Cafe 1930


Venue: Foyer Teatro Politeama

Location: Lecce, Italia

Date: May 16 to May 16

Length: 07:30 pm - 09:00 pm


CAFE’ 1930

LUCIA CONTE laureata col massimo dei voti in Canto Lirico presso il Conservatorio Tito Schipa di Lecce e in Lingue cum laude presso l’ Università del Salento di Lecce. Canta nelle opere: Messa dell’ Incoronazione e Dixit Dominus di Mozart, Dixit Dominus di Händel, Oratorio de Noël di Saint-Saëns, Gloria e Magnificat di Vivaldi, Magnificat di Bach, Messa di Gloria di Puccini, Carmina Burana di Orff, Stabat Mater di Boccherini e di Pergolesi. Vince il Premio Voci Liriche “Terra di Leuca”. Debutta nell’opera Federico II di Majello nei teatri Lyrik di Assisi, Pirandello di Agrigento e Politeama di Palermo. Debutta nell’operetta Ghetonia di F. Muolo, di cui interpreta anche Il gelsomino Notturno su versi di Pascoli al teatro Politeama di Lecce con Orchestra. Canta al Parlamento Europeo di Bruxelles. Consegue il diploma del Master in “Tecnica Vocale” presso il Conservatorio di Foggia con M. Freni e R. Bruson partecipando a La Bohème di Puccini con regia di Tarabella. Vince il Concorso Lirico Internazionale “V. Gentile”. Partecipa a una masterclass con il M° Lowe presso l’Accademia della Voce di Torino.

GIANLUCA MILANESE ha compiuto gli studi musicali presso il Conservatorio “T. Schipa” di Lecce dove si e’ diplomato in Flauto, Musica Jazz, Musica Elettronica e dove ha conseguito con il massimo dei voti il Diploma Accademico di I livello in Musica Antica con il M° L. Bisanti. Si è perfezionato con M. Larrieu, R. Guiot, A. Persichilli, M. Conti. Nel Luglio ’97 ha frequentato la Berklee Summer School at Umbria Jazz dove ha ricevuto l'”Outstanding Musicianship” Award come musicista emergente per le doti musicali messe in evidenza. Piu’ volte premiato in concorsi musicali nazionali e internazionali svolge attivita’ concertistica sia da solista che in formazioni da camera sia in Italia che all’estero ottenendo sempre lusinghieri consensi di pubblico e di critica. Ha all’attivo oltre 40 produzioni discografiche. Ha conseguito con il massimo dei voti e la lode la laurea in Beni Culturali – indirizzo Beni Musicali presso l’Universita’ degli Studi di Lecce. E’ titolare della cattedra di flauto traverso presso la Scuola Media ad Indirizzo Musicale di Trepuzzi. E’ docente di Semiografia della musica presso l’ Istituto di Arti Terapie e Scienze Creative di Lecce e collabora con la cattedra di Filologia del restauro dei supporti sonori dell’Universita’ di Lecce.

MONICA TERLIZZI nata a San Cesario di Lecce nel 1974, si diploma in pianoforte all’età di 18anni presso il Conservatorio di Musica Tito Schipa di Lecce.
Vincitrice di numerosi concorsi, opera una intensa attività concertistica come solista e in formazioni cameristiche, consegue il diploma del corso Superiore di didattica della musica presso il Conservatorio “Piccinni” di Monopoli, si specializza in pedagogia musicale, didattica infantile e direzione di Coro col Maestro Filippo Maria Bressan Direttore del Coro Santa Cecilia di Roma.
Nel febbraio 2003 pubblica per Levante Editori di Bari, in collaborazione con l’ Università di Bari, le musiche della fiaba “Cipì” di Mario Lodi, per voci recitanti, coro e orchestra.
Da 16 anni pianista accompagnatrice e voce contralto del coro Istituzione Polifonica “Vivaldi del M.° De Luca.
Ricopre la Cattedra di Educazione al Suono e alla Musica presso le scuole secondarie di Primo Grado della Provincia di Lecce.

LUCA ALEMANNO classe 1988, inizia a studiare il basso elettrico da autodidatta, e decide in seguito di intraprendere gli studi classici al conservatorio dove attualmente frequenta il V anno di contrabbasso. Si specializza nella musica moderna, in particolare nel jazz, tra Roma e Salerno con i M° Dario Deidda, Marco Panascia, Marco Siniscalco. Nell’estate 2007 apre come support band i concerti di Vasco Rossi e Zucchero. Nel 2008 frequenta i seminari estivi di Umbria Jazz, dove viene premiato come “miglior talento categoria basso elettrico” e viene insignito di una borsa di studio valida per frequentare il Berklee College of Music di Boston. Viene selezionato dal M° Giovanni Tommaso, come membro del berklee award group 2008 e si esibisce nei festival di Umbria Jazz Winter 2008 e Umbria Jazz 2009. Nel Marzo 2009 vince una seconda borsa di studio aggiudicandosi un’ audizione tenutasi a Barcellona. Vince il primo premio nel prestigioso concorso europeo “euro bass day 2009 ” tenutosi il 3 Novembre 2009 a Verona. Numerose le collaborazioni con musicisti internazionali in Nord-America ed Europa.

ALESSANDRO MONTEDURO si diploma nel 2001 sotto la guida del Maestro Fulvio Panico in Strumenti a percussione presso il Conservatorio di musica Tito Schipa di Lecce con il massimo dei voti e lode.
Studia con Maestri di fama mondiale sia in Italia che all’ Havana perfezionandosi nel settore delle percussioni etniche (afro-cubane).
Dal 1998 entra a far parte di formazioni orchestrali come: Orchestra di Lecce (Fondazione I.C.O Tito Schipa), L’Orchestra del Petruzzelli di Bari, Orchestra della Magna Grecia di Taranto, Orchestra Paisiello di Lecce, Orchestra San Carlo di Napoli.
Parallelamente all’attività concertistica è notevolmente impegnato nella didattica musicale come docente e formatore musicale: insegna batteria e percussioni presso la Locomotive Percussion Academy, presso la scuola media inferiore di Fasano. Collaboratore esterno di enti e scuole private, come esperto nel settore “strumenti a percussione”.